lunedì 9 maggio 2016

Liebster Award 2016 Edition

Liebster Award 2016 Edition!


.
Ivano Landi mi ha onorato assegnandomi un Liebster Award e lo ringrazio immensamente, grazie davvero di cuore!

Ecco come funziona e i doveri che comporta il Liebster Award:
Punto 1) Ringraziare il blogger o i blogger che ti ha nominato:
Fatto, anche se coi miei soliti balbettii emotivamente adolescenziali.

Punto 2) Scrivere qualche riga (max 300 parole) per promuovere un blog che seguite:
Voglio segnalarvi il blog di Salvatore Giordano: Retronika. E' un blog che seguo da sempre e che amo e apprezzo moltissimo e, per quanto ne so, è tra i pochi blog italiani (forse l'unico?) che si dedica, con immensa passione e competenza, al fumetto umoristico italiano degli Anni 50, 60, 70 e 80 (Geppo, Braccio di Ferro, Soldino ecc. ecc.). E' un tipo di fumetto del quale ho parzialmente fruito da piccolo e del quale non ho mai approfondito granché: ebbene, Salvatore Giordano colma lacune, riaccende passioni, mette in contatto autori e lettori, scova perle sepolte e (ingiustamente) poco ricordate, trasmette entusiasmo e, vivaddìo, non ha neanche un pelo sulla lingua! :)
Spero che chi non conosce ancora Retronika corra subito a farci un salto!
.
.
Punto 3) Rispondere alle 11 domande poste dal blogger che ti ha nominato.
Ecco dunque le 11 domande di Ivano e le mie risposte:
.
1. Tra le culture extra-europee tuttora esistenti nel mondo quale vi attrae di più?
Risposta facile facile per me, non devo nemmeno pensarci mezzo decimo di secondo: l'India! In generale mi interessa e mi affascina tutto l'Oriente, ma l'India - e specialmente la sua cultura antica - è la mia "patria d'elezione".
.
2. A istinto, quale pensate che sia il vostro spirito animale o animale totem?
Adoro cani e gatti prima di ogni altra cosa, poi tutti gli altri animali (infatti non ne mangio, di alcun tipo), ma se penso a un mio eventuale animale totemico mi viene in mente un uccello, tipo cornacchia, corvo, gazza anche se non so assolutamente il motivo.
.
3. Qual è la vostra poesia del cuore, se ne avete una?
Frequento la poesia perlopiù in forma privatissima e mai condivisa (=adoro parlare dei libri che leggo, non parlo mai delle poesie/dei poeti/poetesse che leggo). Amo soprattutto Emily Dickinson, Guido Gozzano, Allen Ginsberg, Walt Whitman.

.
4. E la vostra canzone del cuore?
Anche qui non ho bisogno di pensare: il medley finale di Abbey Road, l'ultimo album dei Beatles [1], comprendente il brano The End... 
[avrei voluto mettere qui un video, ma sul Tubo non ne esiste una versione decente... quindi se volete ascoltarlo dovete prendere un video con l'intero album Abbey Road. Non che sia tempo sprecato ascoltarlo tutto, sia ben chiaro!]
.




.

5. Sempre in tema musicale, quale sarà la prossima rockstar a tirare le cuoia nel 2016? 
Basta che non siano Paul McCartney o Ringo Starr...
.
6. Domanda tris: L'ultimo libro che avete letto? Quello in corso di lettura? Il prossimo che avete in programma di leggere?
Lo Zibaldino di Giovannino Guareschi; Gli dèi e gli eroi della Grecia di Kàroly Kerényi; E l'uomo incontrò il cane di Konrad Lorenz.

.
7. Domanda tris n. 2: Quale personaggio letterario vorreste avere inventato voi? Quale cinematografico? E quale dei fumetti o cartoni animati?
Dracula (quello di Stoker, non il voivoda transilvano); Godzilla; i Fantastici Quattro!
.
8. Se vi fosse concesso di realizzare un film tratto da un romanzo, quale opera letteraria scegliereste di adattare per il grande schermo?
I Viaggi di Gulliver di Jonathan Swift (che ovviamente è uno dei miei libri preferiti di sempre)
.
9. Qual è il libro che vi è più piaciuto ricevere in regalo nella vostra vita?
Un libro a fumetti: un volume di Mafalda (edito da Bompiani, mi pare) che ricevetti in regalo quando avevo 10 anni (quindi nel 1970).
.
10. Per conoscere nuovi blog e blogger mi affido soprattutto a...?
Agli altri blog e blogger e anche al puro caso!

.
11. Chiudo in bellezza, con la domanda intelligente: Vi trovate, per vostro piacere o per penitenza, a volere o dovere indossare i panni della cosplayer. Che personaggio scegliete?
Beh, una serata in drag me la farei volentieri una volta nella vita! E ovvissimamente sarei (non "sceglierei": sarei!) Sailor Moon!
.
sì: questo è quello che, a 56 anni, faccio ogni tanto,
mentre aspetto che si cuocia la pasta... se me ne vergogno?... mah!
.
Punto 4) Scrivere a piacere 11 cose di me (ho preso molti spunti dalle cose scritte da Ivano Landi):
.
1. Niente di personale e, per favore, non me ne vogliano i/le torinesi che eventualmente leggeranno: detesto Torino. Ci vivo da 48 anni e non mi piace. Lo so, avrei potuto scappare un po' prima, e ci ho anche provato, ma le mie fughe non sono andate a buon fine, quindi... eccomi (sempre e ancora) qui, almeno fino alla pensione...
.
2. Prendo spunto dalla seconda cosa scritta proprio da Ivano Landi: sono nato e cresciuto in una famiglia cattolica abbastanza bigotta, ma non sono mai stato cattolico, neppure per un secondo, neppure a cinque anni, neppure il giorno in cui mi obbligarono alla primacomunione. In compenso verso i 28 anni presi una "sbandata" per i valdesi, persone che stimo ancora molto. Poi, grazie al "cielo", guarìì e tornai al mio quieto e sereno ateismo.
.
3. Sono un calvo felice. Ho accettato da decenni la mia calvizie, non solo: mi piacciono gli uomini calvi! (Non vedo l'ora che il mio compagno perda tutti i capelli ^___^). E visto che ci siamo: mi piacciono gli uomini cicciotti, anche cicciottoni, via! (tipo bear) :)
.
4. La cosa che amo di più al mondo è leggere. Credo che se diventassi cieco farei una brutta follia...
.
5. La cosa che detesto di più è il dover andare a lavorare tutte le mattine. E' il mio inferno personale, lo faccio da 35 anni - per poco più di quattro soldi - e non ne posso proprio più. Purtroppo, non essendo ricco, mi tocca continuare ancora qualche anno. Il mio terrore è quello di morire, tipo, due mesi dopo essere andato in pensione e non godermi nemmeno un po' di vita oziosa... certo che sarebbe una bella sfiga!
.
6. Più invecchio e più divento saggio... AH AH AH AH AH AH!!! :)... No, davvero: più invecchio e più, pian piano, sto meglio. Giuro, è vero! Mi sento più saggio di, chessò, dieci anni fa... se poi la finite di ridere, grazie!...
.
7. Sono un "lettore puro". Sono uno dei pochi ormai, credo. Leggo, mi godo quel che leggo e non mi sogno neanche di mettermi a scrivere! Non ho velleità letterarie di alcun tipo e non ho alcun romanzo nel cassetto.
[il blog non conta, sono articolini, commenti sui fumetti che leggo, niente di "scrittorio", ci mancherebbe pure!]

.
8. Da decenni non posso bere, né farmi una canna (né altro)... sono ipersensibile alle sostanze psicotrope. Uffah...
.
9. Quando viaggio, anche viaggi brevissimi coi mezzi pubblici, darei qualsiasi cosa per vedere cosa c'è dietro le finestre delle case (altro spunto che ho preso da Ivano Landi)... trovo quasi insopportabile il pensiero che morirò avendo visto soltanto pochissimo di quello che c'è dietro le finestre delle case. Ho una curiosità immensa, che è destinata a restare tale e a non essere mai soddisfatta... è un po' triste questa cosa, ma d'altronde quando si hanno desideri assurdi...
.
10. Non riesco mai a essere "obiettivo" o "neutro" o ad avere uno "sguardo distaccato" con la Marvel... anche quando non mi piace quello che leggo, anche quando la detesto per le scelte che fa, anche quando produce qualche schifezza... la amo sempre e comunque, come si ama una tata, una vecchia zia che ci ha fatto tanto divertire da piccoli e che abbiamo tanto amato. L'ho "presa e mollata" almeno dieci volte nella mia vita, ma l'amore irrazionale che provo per questa perfida multinazionale il cui unico scopo è il profitto, è destinato a durare per sempre, mi sa.
.
11. Ne ho due co**ioni COSI' delle persone che parlanoparlanoparlanoparlano e non gliene frega un ca**o di quello che eventualmente io ho da dire. Gente così vuole solo un pubblico, vuole solo ascoltare la propria amata voce, vuole solo auto-stordirsi di parole, anche perché la maggior parte delle persone siffatte che ho conosciuto se si fermassero un attimo a pensare si metterebbero a piangere nel constatare il vuoto che hanno nel cuore. Nel cosa?!?... Appunto. Andatevene affanc*lo, via dalla mia vita, statemi il più lontano possibile!
.

.
Punto 5) Ora, in ordine rigorosamente alfabetico, gli 11 blog che premio e mi dispiace ma non rispetterò la regola del "meno di 200 followers", sorry. Chiedo scusa a chi ho già eventualmente premiato gli scorsi anni... evidentemente sono fedele! :))

Che cosa sono le nuvole
.
.
.
.
.
.
.
.
.


Punto 6) Per finire, le 11 domande a cui sono invitati a rispondere i succitati 11 blogger se decideranno di partecipare a loro volta al Liebster Award. Se avete già pubblicato il vostro Liebster Post, non scoraggiatevi, aggiornarlo con una nuova lista di domande e risposte non vi costa niente.
1. "Politicamente corretto": sì o no? 

2. La tua ricetta per risolvere la "crisi del fumetto"

3. Abbiamo (ancora) bisogno di Miti? 

4. Quale divinità vorresti essere? (valgono tutte le mitologie)

5. Come far appassionare gli italiani e le italiane alla lettura? 

6. Consigliami il tuo libro preferito. 

7. Convincimi ad ascoltare il tuo disco preferito! 

8. Si può cambiare idea? 

9. Si può cambiare idea sulle cose fondamentali

10. Nostalgia? 

11. Perché solo i blogger commentano sui blog?
.
Ecco qui, ho finito. Grazie per la pazienza e a presto!!! :)
.





[1] Abbey Road è uscito nel 1969, Let it Be nel 1970: ciò nonostante Abbey Road è stato registrato per ultimo, è dunque l'ultima, l'ultimissima registrazione dei Beatles...



.

42 commenti:

  1. Detesterai pure Torino, ma non mi è sfuggito quel Guido Gozzano... che è anche il mio poeta preferito. :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ...ho detto che mi piace Gozzano?...
      In realtà sono FANATICO di Gozzano! :)
      Marco, sono arrivato a commuovermi visitando la sua casa nei pressi di Aglié, ben sapendo che "le buone cose di pessimo gusto" lì disposte erano state messe a bella posta, e ben studiate, solo per impressionare il visitatore :)
      E ancora: certe volte passo apposta da una sua casa torinese, con targa annerita dai gas di scarico, anche allungando il tragitto solo per fantasticare un po'... e poi, e poi... certe volte mi sembra che alcune poesie le abbia scritte proprio per me, come se conoscesse perfettamente il mio animo... e qui mi fermo. Ma so che almeno una persona al mondo mi capisce :)
      Grazie Marco.

      Elimina
  2. Grazie Orlando!
    E sei già il secondo assieme a Massimiliano Riccardi (due e mezzo se si considera la citazione d'onore fatta da Ariano) che tanta è la stima e la voglia di premiarmi che non applica la regola dei 200 follower.
    Grazie davvero Orlando!
    Allora, facciamo così...anche se non si potrebbe nei prossimi giorni pubblicherò una versione "clandestina ed illegale" del Liebster su Nocturnia rispondendo alle domande tue e a quelle di massimiliano.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Caro Nick, non vedo l'ora di leggere le tue risposte nella versione guerrigliera del Liebster Award! :))
      Eh sì, quando la stima è tanta e meritata vale la pena infrangere le regole!
      Un carissimo saluto e a presto.

      Elimina
    2. Io invece posso infrangere le regole a volontà, ma nei giochi non ci riesco proprio. E' più forte di me!

      Elimina
  3. Passaggio veloce - per adesso eh! - per ringraziarti da parte del team *__* Fa sempre un grandissimo piacere! ^__^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Glò, grazie a te e al team di 'La nostra libreria', blog che leggo sempre con moltissim9 interesse.
      Un caro saluto e a presto!

      Elimina
    2. Rieccomi, dopo aver letto e meditato XD
      Mi aggiungo al gruppo pro-poesia, Gozzano compreso (ma non sono una grandissima conoscitrice eh) e concordo sulla bellezza dell'essere il lettore puro che non pensa ma nemmeno per un momento di passare all'altra parte, ohibò XD
      Il mio percorso religioso è stato quello canonico, ma poco dopo al cresima sono guarita ^^
      Ancora grazie di cuore per averci scelto e anche a te dico che con un po' di pazienza leggerai i nostri post (e sì, saranno più di uno, per forza :P) con nominations, domande, risposte e tutto quel che deve essere :D
      A presto! ^_^

      Elimina
    3. Cara Glò, con te siamo già a quattro "apprezza-Gozzano" e la mia felicità è alle stelle! :-))
      Il vostro blog è bello e importante, sono contento di averlo scelto e grazie a te per essere passata di qui (non hai fatto come me, che lurko e basta... spero mi passi presto la timidezza nei vostri confronti ^__^).
      Un carissimo saluto e a presto!

      Elimina
    4. Sappi che ci farebbe un piacere enorme leggerti nel nostro blog *_* E comunque... siamo dei grandi caciaroni (anche :D), quindi nessuna timidezza eh!!!

      Elimina
    5. Ti aspettiamo volentieri, grazie per averci nominato ^^

      Elimina
  4. O cribbio, credevo di essere fuori dal giro dei blogger attivi e invece... Beh, ti ringrazio per la nomina e cercherò di rispondere in tempi non geologici. Ho il non piccolo problema di eleggere undici (11!!!) blog da premiare, ma in qualche modo farò.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Caro Massimo, sei un blogger attivissimo, altroché!
      Il tuo 'Fronte & Retro' per me è una lettura irrinunciabile e soprattutto da quel luogo virtuale si parte per ulteriori letture, sempre interessanti!
      Un salutone e a presto.

      Elimina
  5. Caspita Orlando, questo tuo post mi ha sollecitato talmente i neuroni che per dovrei commentarlo sul mio blog con un post apposito. Vediamo se riesco a sintetizzare.
    Intanto grazie per aver illustrato le virtù di Retronika, blog che conoscevo solo di nome ma che adesso dovrò visitare non appena mi sarà possibile.
    Non avevo dubbi sulla tua scelta dell'India e la sua cultura antica (sappilo che apprezzo anch'io la lezione dei veggenti vedici) e per questo mi stupisce il tuo dichiararti ateo. Io non sono cristiano ma ancor meno sono ateo... lo scrivo per non lasciare spazio a dubbi al riguardo.
    Anch'io da decenni non posso più né bere alcol né farmi una canna, causa ipersensibilità. Per fortuna mi è rimasto il caffè, altrimenti sarebbe stata davvero dura.
    E lo stesso discorso vale per la Marvel. Anche qui siamo nella stessa identica situazione. Ma non sarei così duro con la casa delle idee. Profitto a parte, ci ha regalato non poche cicli di storie memorabili. In fin dei conti anche la Disney non è che una perfida multinazionale votata al profitto...

    E grazie mille per aver ricambiato la mia nomina! Risponderò alle tue domande con il mio secondo post dedicato al Liebster. Contrariamente a quel che ho scritto, non posso certo aggiornare il primo post con altre tre liste di 11 domande...
    Sai poi cos'è successo? Leggere il tuo copia-incolla mi ha permesso di scoprire un refuso nel mio post che mi era proprio sfuggito:
    "Se avete già pubblicato il VOSTO Liebster Post...". Vado a correggere!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Caro Ivano, sono felice di promuovere i blog che amo, quindi se Retronika avrà guadagnato un sostenitore in più ne sarò felice :)
      Parlando di Veda... certamente ricordi che il Vedanta, vasto complesso comprendente anche le Upanishad, prevede anche più d'una corrente filosofica atea, o meglio: così come il Buddhismo originale e varie sue scuole, non prevede o comunque non s'interessa alla questione dell'eventuale esistenza di (un) dio. Diverse Upanishad inoltre ammettono, infine, di non avere certezze sull'aldilà (concezione indispensabile per un teismo che abbia un minimo di senso). La spiritualità non è appannaggio dei teisti, ecco :)
      Passando a cose più concrete ^___^ quando ho chiamato Mamma Marvel "questa perfida multinazionale il cui unico scopo è il profitto" dicevo sì la nuda verità, ma facevo anche dell'ironia. Qualsiasi, qualsiasi azienda ha come fine il profitto, in questo sistema capitalistico, quindi pensare che altre case editrici siano "pure" e "promuovano arte" mi fa sorridere :)
      Disney, invece, è veramente Il Male! (e io sono un lettore Disney, neanche a dirlo!) :)
      Lo so, ho un senso dell'umorismo non proprio cristallino, ma spero che mi accetterai così come sono ;-)
      Un abbraccione e a presto!
      (e vo a correggere anch'io!)

      Elimina
    2. ...oggi io e l'italiano siamo nemici, proprio...
      abbi/abbiate pazienza, sto rispondendo a spizzichi e bocconi, perdonatemi! :(

      Elimina
  6. Gnoooo.. non puoi bereeeeee... che vita ingiustaaa!
    Berrò io anche per te, non temere!!!! ;p

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ah ah ah ah!!! :-))) Nyu! Ne approfitti!!! Sei ingiusta anche tu come la vitaaaaa!!!! :-)))))))
      Ti abbraccio forte Nyu, a presto!

      Elimina
  7. Quante piccole cose si imparano leggendo un post così :)
    Condividiamo l'amore per Emily Dickinson e Guido Gozzano. Vorrei leggere Kerényi da un po', e quindi il fatto che tu l'abbia in lettura mi incuriosisce. La tua Sailor Thor è magnifica; amo i mashup!
    E potrei aggiungere altro, ma mi fermo qui, se parto chi mi ferma :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Camilla, ma credimi, pensavo di essere l'unico al mondo (con meno di 96 anni) ad amare Gozzano! Mi state ridando la vita!!! :-)
      Certo, sono felicissimo anche della comune passione per Dickinson, ma vogliamo essere brutalmente sincer*? Dickinson piace a tutt*! Mentre Gozzano, se per caso te lo fanno studiare a scuola, come minimo lo odii, ti pare vecchiume, roba trita da liceo degli Anni 50... E invece, siamo GIA' IN TRE ad amarlo!!! :-)
      Anch'io volevo leggere Kerényi da un bel po', ma questo libro in particolare mi sta deludendo non poco. Io adoro la mitologia - come si può vedere dal mio mash-up tra due delle maggiori divinità, ossia Sailor Moon e Thor - ma in questo libro Kerényi finge di essere un antico Greco e di raccontare "i propri Miti", con un effetto quasi grottesco che non gradisco particolarmente. Beninteso, io sono meno di nessuno per criticare un mostro sacro come Kerényi, e ci mancherebbe, ma questo libro in particolare lo sto patendo e beh, pazienza, che ci posso fare?
      Infine: Camilla, ti prego: aggiungi tutto quello che vuoi, quando vuoi e come vuoi, dico sul serio!
      A presto spero!

      Elimina
    2. Hai assolutamente ragione su Gozzano: forse con me ha giocato il fatto che io l'abbia studiato all'università, con una mentalità ben diversa da quella del liceale costrett* e legato al banco :)
      Mi spiace che questo libro di Kerényi non ti stia convincendo! Magari provando a leggere un suo titolo più "accademico"andrà meglio...?
      Ahah va bene, d'ora in poi aggiungerò tutto quel che mi passa per la capoccia :D
      A presto!

      Elimina
    3. Cara Camilla, anch'io ho frequentato un seminario all'università che mi ha fatto ulteriormente innamorare di Gozzano: era tenuto, pensa un po', dal nipote di Amalia Guglielminetti, il compianto professor Marziano Guglielminetti (professore meraviglioso e persona stupenda, per quanto mi riguarda). Credo di avere ancora gli appunti da qualche parte, parliamo di 26 anni fa...
      Su Kerényi ti devo aggiornare: del volume, come sai poderosissimo, sono infine giunto al Libro Secondo in cui si tratta delle Leggende Eroiche; ecco, il tono è un po' cambiato, meno "familiare" e forse persino un po' più chiaro. Questa parte mi sta piacendo e interessando molto di più della prima. Essendo io appassionatissimo di Mitologia/e leggerò certamente qualche altro suo volume.
      Grazie per essere passata ancora, mi ha fatto piacerissimo! Spero di risentirti presto :)

      Elimina
  8. Grazie mille per l'immeritato award!!!
    chi non conosce quel disco dei Beatles è da bannare XD period!
    Pagherei per vederti in versione drag, per cui pensaci seriamente :3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Adorata Caroline... mai dire mai, potresti avere presto delle sorprese :))))) Te lo dico in un orecchio, ma Tiziano e io stiamo pensando proprio a una serata in drag (e sai già benissimo chi sarò io!) e, se relizzeremo questa cosa, non mancheranno ampie documentazioni fotografiche! :D
      Ti ringrazio tanto per la solidarietà Beatlesiana e ti assicuro, ma proprio dal cuore e senza "compimenti", che il tuo award è meritatissimo!
      A proposito: le tue ultime due manga-pagelle mi attirano moltissimo (poi vengo a commentare), ma accidenti, il francese... il francese non so... Mah, vedremo dài! :)
      Un baciottolone pieno d'affetto e a prestissimo!!!

      Elimina
  9. Noto con piacere che siamo coetanei... ^_^ anche i miei 49 sono ormai proprio dietro l'angolo. Condivido in pieno ciò che hai scritto al punto 5: io ho iniziato a lavorare nel 1988 e non ho ancora smesso un minuto... sono andato sul sito dell'INPS a fare i conteggi e il responso mi dice che potrò andare in pensione nel 2036! Ecchecazzo! Poi sono andato a cercare un "Death Calculator" online (ce ne sono a bizzeffe) e.... lasciamo stare.
    PS: Grazie 1000 per la nomination. Non me l'aspettavo, per cui sono davvero doppiamente felice! Adesso devo solo vedere quando e come rispondere alle domande....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Caro Obsidian... ahimé io i 49 li ho compiuti quasi sette anni fa... :(
      Sto nella detestata Torino da 48 anni perché mi ci sono trasferito a 7 anni di età.
      Insomma, confronto a me sei un ragazzino! :-))
      A parte gli scherzi, io in teoria dovrei avere ancora poco più di 9 anni da lavorare, ma francamente non ci spero, arriverà una nuova legge che ci farà lavorare fino a 85 anni e addio pensione... meglio non pensarci...
      Riguardo l'Award che ti ho assegnato, sai che sono un vero fan del tuo blog, splendido, documentato, pieno di cose, interessantissimo!
      Non sempre commento perché non sempre ho cose un minimo intelligenti da dire, ma sappi che in me hai un lettore attento e soddisfattissimo.
      Un caro saluto e a presto!

      Elimina
    2. In effetti Orlando è un MIO coetaneo. Per un attimo, a leggere il commento di Obsidian, c'ero rimasto male ;D

      Elimina
    3. Ivan, caro vecchio coscritto, con questi ragazzini bisogna avere pazienza, lo sai...
      :D

      Vi voglio bene ragazzi, sul serio.

      Elimina
  10. Caro Orlando, lo sapevo che siamo anime (parzialmente) gemelle... ;-) e qui ne ho conferma dal tuo sereno ateismo, dall'amore per l'India e Gozzano, e la curiosità di vedere tutto. Un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Amica mia, anch'io non avevo dubbi sulla nostra parziale animogemellosità! :-))
      Di Gozzano però non sapevo (o non ricordavo) e la gioia aumenta a questa notizia. Abbiamo sempre un tè in sospeso e, spero, milioni di ciancie
      *cuoricini*
      A prestissimo!!!

      Elimina
  11. Ciao Orlando,

    finalmente riesco a commentare questo post e uscire allo scoperto dalla sola lettura di nascosto, ovviamente con il dovuto ritardo :P

    Grazie mille per la nomina, troverai le risposte dell'allegra banda alle tue domande sbirciando sul blog :D

    Qualche commentino random al tuo post:

    - Sailor moon è fantastica XD
    - Torinese (adottivo e non del tutto stabile) presente! Mi incuriosiscono i motivi per cui dici che non ti piace la città, anche se qualche sospetto potrei anche averlo.
    - Rivelami il segreto per accettare la caduta dei capelli, ti prego! E lo dico da possessore di zona leggermente diradata XD Io mi aggrappo alla speranza per cui quando diventano bianchi, allora non cadono più, chissà :P
    - Ho iniziato da poco a leggere i volumi della "civil War" che stanno uscendo in edicola, è la primissima pubblicazione Marvel che seguo. Dall'alto della mia pignola metodologia collezionistica, tutte le volte che faccio qualche ricerca per iniziare a leggere anche altro, ho dei forti scompensi... E il fatto che stiano uscendo n-mila numeri 1 di tutto il "palinsesto" Marvel non aiuta, per niente.

    E grazie per le segnalazioni blogghesche, ho sbirciato e trovato qualcuno di stuzzichevole per i miei gusti ;)


    PS: se ti dicessi che mentre scrivevo questo commento ero assolutamente ipnotizzato dalla cover di sullo sfondo? :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Nel ps manca un Sandman dopo "cover di" -.-"

      Elimina
    2. Caro PiGreco col "Sailor Moon è fantastica" ti sei fatto un amico per la vita! :D
      Davvero, Sailor Moon a parte, grazie infinite per essere venuto qui a chiacchierare un po' con me :)
      Per quanto riguarda Torino il discorso, come puoi immaginare, è complesso, per banalmente riassumerlo in 3 punti: 1) credo che ogni luogo abbia una sua propria "atmosfera" che è congeniale o meno a ogni persona; Torino ha un'atmosfera generale che non mi è congeniale; 2) non c'è il mare!!!!!! 3) per carattere (storto) tendo a trattenere maggiormente i ricordi brutti (eh... lo so... che ci posso fare?...) e a Torino risiedono il 99,9% dei miei ricordi brutti, ahimé tendo a considerare poco i ricordi belli, se sono ambientati qui...
      (Parentesi: ho vissuto la terrificante - chi non c'era non può capire - Torino degli Anni 70... un incubo, davvero una delle più grigie, tristi, violente, squallide città italiane; in certi anni gli amici milanesi [milanesi, non di Bolzaretto Superiore!] avevano PAURA a venire a Torino, e ne avevano ben donde...]
      Per quanto riguarda l'accettazione della caduta dei capelli, invece, il discorso è davvero semplice: ma a cosa diavolo servono i capelli?!? :)))
      E soprattutto, se uno è bello, lo è coi capelli o meno. E come si fa a essere belli? Accettandosi per come si è... anche calvi! ;)
      [mi spiace deluderti, ma se devono cadere, cadono anche bianchi]
      Per quanto riguarda il tuo ingresso in Marvel, non potevi scegliere momento peggiore!
      Per quanto riguarda il tuo ingresso in Marvel, non potevi scegliere momento migliore!
      [Ne riparleremo, promesso! :) ]
      Infine: sono veramente felice (veramente, non per fare il complimentoso o per retorica di cortesia) che tu abbia trovato qualche blog a te gradito tra quelli da me segnalati. Grazie, di cuore!
      A presto (ora corro sul tuo blog!)

      p.s. Sandman è il miglior fumetto mai pubblicato!

      Elimina
    3. Ciao Orlando,

      spero di non darti una delusione, ma ovviamente facevo riferimento alla Sailor Thor del disegno, per il resto non ho mai approfondito la conoscenza, anche se con la nuova versione Crystal ha guadagnato qualche punto in più :P

      Torino la vivo "solo" da fine 1995, appena maggiorenne all'epoca, ma comprendo quanto hai spiegato, avevo intuito bene :D perlomeno per i primi 2 punti.

      Quando ero ragazzo, i capelli servivano a fare il figo sulla moto, chioma al vento che ondeggiava fuori dal casco XD oggi a ricordarmi che il tempo passa inesorabile :D ma concordo sulla bellezza e accettazione, infatti sono stupendo XD
      [e, cavoletti, ci speravo un pochino]

      Attendo lumi sulla Marvel con molto piacere, anche perché ci sono tanti numeri 1 che mi aspettano!

      Per gli altri blog, sono un po' diesel a manifestarmi, come avrai ben notato, ma leggo e "promuovo" abbastanza spesso :P

      PS: sì e ne riparleremo, specialmente quando finirò di reperire gli ultimi numeri della "maledetta" vecchia edizione (i volumoni figosi con copertina rigida nera), per il momento cerco di stare al passo con la versione "overture".

      Elimina
    4. No no caro PiGreco, nessuna delusione, anzi mi hai fatto un complimento di cui ti ringrazio! :)
      E ora, finalmente!, ho un po' di quiete (Camillo ha mangiato e l'abbiamo portato già sotto per i bisognini, le Micie hanno il pancino pieno, la casa è il solito caos e anche per questo weekend NON la puliremo né la metteremo a posto...) per andare a rispondere alle domande di La Nostra Libreria! ;)

      http://lanostralibreria.blogspot.it/2016/05/liebster-award-2016.html

      Elimina
  12. Scusa tantissimo per il ritardo Orlando,ma per ora come sai sono latitante XD Risponderò con piacere e ti ringrazio tantissimo per avermi nominata! *_*

    Per il punto 4, sai che ogni tanto ci penso anche io? Da occhialuta e amante della lettura, oltre a passare tanto tempo al pc, questa cosa della vista mi preoccupa abbastanza! Ma, facendo corna, mi accontenterei degli audiobook!

    Per il punto Marvel, secondo me è inevitabile quando si è tanto legati a qualcosa, non volerla mollare nel bene e nel male. Sono relazioni sentimentali complicate :')

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non ti preoccupare per il "ritardo", non c'è alcun problema e soprattutto la Vita vera deve sempre avere la precedenza sul blog! :)
      Sai che il tuo blog mi piace molto e lo seguo tanto volentieri: l'Award te lo meriti proprio! :D
      Rispetto al punto 4... ahimé la maggior parte dei libri che interessano a me non hanno (né, temo, mai avranno) audiolibri... quindi devo proprio evitare di diventare cieco! :) (tiè! facciamo corna e tutto il resto! ^___________^)
      E su Mamma Marvel... che dire? Il primo amore non si scorda mai! :))
      Un abbraccione e a presto!

      Elimina
    2. Ho finalmente trovato il tempo di rispondere al post e a questo giro tocca a te prenderti i complimenti :P
      Grazie ancora e a prestissimo!

      Elimina
  13. piero frisenda tu e il tuo spam di merda potete andare a fare in culo.

    RispondiElimina