lunedì 26 marzo 2012

giovedì 22 marzo 2012

Le Straordinarie Opere di Alan Moore

Le Straordinarie Opere di Alan Moore, di George Khoury & friends [1] - saggio; volume di grande formato, 280 pag. con illustrazioni e fumetti b/n e col., edizione italiana a cura di smoky man  -  € 35,00 - Black Velvet

.
Un classico è un'opera che non cessa mai di dirci cose, sul quale è possibile fare mille e mille discorsi, anche dopo mille anni dalla sua "uscita".
Questa è la differenza tra le opere di Alan Moore e quelle della stragrande maggioranza di autori (di fumetti e non).
.
Le polemicuzze da bar virtuale del tipo "Moore è oramai bollito" o "dopo Watchmen non ha più scritto niente di buono"
o le sciocche diatribe nelle quali si vorrebbero imporre "gare" tra lui e altri autori - sempre per dimostrare, naturalmente!, quanto siano più bravi "gli altri autori" - sono niente di più che polemicuzze o sciocche diatribe.
Se c'è chi ha bisogno di una qualche dimostrazione del fatto che Alan Moore sia uno dei più talentuosi e dotati scrittori di comics attualmente in vita... beh, è un problema suo, se lo risolva!
.


sabato 10 marzo 2012

The Goon: Il Giorno dell'Avvoltoio

The Goon: Il giorno dell'Avvoltoio di Eric Powell, 100% Panini Comics - Panini Comics - € 14 - (Contiene The Goon 1-4 e The Goon Color Special – 2003) .

.
Zombi, stregoneria, licantropi, scienziati pazzi, pulp e... testosterone.

Ma anche... alieni, folletti, troll, ragni giganti, pop e... ancora testosterone.
.


Esistono fumetti che più americani non si può, tanto sono debitori alla cultura, ai trend e a specifiche fonti statunitensi. E’ il caso di The Goon, di Eric Powell, che la Panini Comics ripropone in questi giorni facendo uscire contemporaneamente i primi tre volumi della versione colorata della serie targata Dark Horse (“Il Giorno dell'Avvoltoio”, “La mia infanzia criminale”, “Cumuli di macerie”) già apparsa anni fa in Italia per l’etichetta Magic Press.
.

lunedì 5 marzo 2012

Architetti Marvel


Da qualche tempo a questa parte alcuni degli autori di punta della casa delle idee sono stati investiti della carica nobiliare di Architetti Marvel (a torto o a ragione lo decideremo noi lettori).

Ma chi o che cosa sono 'sti ARCHITETTIMARVEL! ...(da pronunciare rigorosamente riempiendosene la bocca!).

Cominciamo con il dire che sono in cinque, sono scrittori, non sono un nuovo supergruppo, non sono gli Illuminati ma forse sono illuminati, si avvalgono dei contibuti anche di altri autori e in teoria dovrebbero tirare le fila di ciò che accade nell'universo Marvel. Buttano giù le idee, sviluppano gli accadimenti delle serie principali, curano le storie dei personaggi più popolari della casa editrice e così via.

Ma in realtà chi sono e cosa stanno combinando questi cinque autori? Quali di questi sono stati sostituiti da Skrull malvagi? Qualcuno di loro è un clone? Chi di loro è il più grasso e chi il più basso? Le risposte a queste domande non hanno prezzo, per tutto il resto c'è Fumetti di Carta.
.