mercoledì 17 novembre 2010

Secret Invasion

SECRET INVASION, di Brian Michael Bendis | Leinil Yu
 Marvel Miniserie nn. 93, 94, 95, 96, 97, 98, 99, 100 + Speciale n. 0 - febbraio- settembre 2009
 bross., 48 pag., col.- euro 3,00 cad. - Panini Comics
.
Secret Invasion è finita, e da qualunque punto di vista ti metti a guardarla, fai sempre la solita cosa, alla fine tiri un rassegnato sospiro di sollievo, come quando un parente che ti è caro, spira l'ultimo respiro dopo un travaglio di atroci sofferenze.
Impossibile scrivere qualcosa di distaccato è lucido, impossibile non tirar giù una vagonata di bestemmie per aver comprato qualcosa la cui appetibilità, era inversamente proporzionale alla pubblicità fattagli.
Chi ha visto la nuova trilogia di Guerre Stellari mi capisce.
"E TU DI CHI TI FIDI?" dicevano... beh di Bendis non più di sicuro.
Ho deciso di parlarne con un diretto interessato. Un pò di telefonate qua e là e sono riuscito a contattare Bondon Tapp, un'ufficiale Skrull, un reduce dell'invasione appena terminata, rifugiatosi qua in Italia. L'ho incontrato in una taverna a Trastevere e mi ha raccontato cosa ne pensava dell'ultima, faticosa fatica della Marvel.
Si lo so che può sembrare una lunga ed inutile stronzata, ma una mela non cade mai lontano dall'albero.
E se l'albero è Secret Invasion, allora è già tanto se ha dato qualche frutto...
 
Buongiorno signor Skrull, innanzitutto mi permetta di stringerle la mano, è per me un vero onore conoscerla.

- Figurati umano, il piacere è mio.


Dunque, cominciamo, com'è fare l'alieno in un fumetto?

- Beh ti dirò umano, a meno che tu non sia un Kryptoniano è davvero una vitaccia fare l'alieno in un fumetto.

Direi di fare subito, il domandone, cosa ne pensa dell'invasione segreta?

- Un disastro.

In che senso?

- Se lei dovesse invadere un pianeta, farebbe così? Fosse stato per me, avrei bombardato voi terrestri con tutto quello che avevamo, finchè non vi avrei visto sventolare la bandierina bianca come nei cartoni animati.

Oh beh allora meno male che lei non ricopriva nessun ruolo di comando.

- Ah ma sono stato scartato, e per il ruolo di vice comandante hanno preso Criti Noll. Quello che ha preso il posto di Hank Pym.

Aspetti, lei è stato scartato? E da chi?

- Da Bendis, lui mi ha scartato, mi ha detto che ero troppo progressista! Un' invasione violenta come quella che avevo in mente non era plausibile. Mi ha guardato e mi ha detto: "Guardi signor Skrull, dopo le ultime maxi-saghe pubblicate, ci siamo incasinati un bel pò, Civil War, l'Iniziativa dei 50 Stati, House of M, non possiamo metterci anche voi Skrull, a fare casino, fare magari una cosa tipo Alien Nation, sai? Tutti belli integrati. Ho fatto una fatica per decimare i mutanti di Claremont, ora vi ci mettete voi?" Così mi ha detto, lei lo conosce "Alien Nation" umano?

Si lo vedevo effettivamente era un pò cretino come telefilm.

- Cretino? E perchè House of M allora cosa è?

Non sapei dirlo non l'ho letto, tutte le volte che mi avvicino ai quattro albi in fumetteria mi assale una sorta di istintivo scetticismo.

- Ecco bravo, segua il suo istinto allora, certe cose posso dirgliele, giro per gli uffici della Marvel da anni, ne ho viste tante, ma lo sa che a me è toccato fare la mucca per anni?

Ah quindi lei è uno di quegli Skrull  ipnotizzati da Reed Richards e transformati in mucche?

- Esattamente, ho mangiato rucola per decenni. Ecco perchè le dicevo che a meno che non sei un Kriptoniano, far l'alieno nei fumetti qua sulla Terra è proprio una vita del cavolo.

Bendis | Yu 'Secret Invasion' - Panini Comics / Marvel Comics


E' qua in Italia per passare delle ferie?

- Macchè ferie! I miei se la sono battuta in ritirata talmente velocemente, che mi hanno lasciato qua. Ho scelto l'Italia, per via dei vostri politici ho scoperto di avere parecchio da imparare da loro.

In che senso?

- Ah beh, io se voglio adesso posso anche diventare lei, ma la faccia come il culo non sono proprio capace di farla.

Ehm si mi trova d'accordissimo, quindi tornando a noi lei pensa che Secret Invasion sia povera come miniserie?

- Direi di si, l'unico motivo per cui potete spenderci soldi, è per il fatto che è disegnata da Yu. Notevole. Suppongo debba ancora crescere ma ha già uno stile pulito e originale, le sue tavole sono la sola cosa gradevole in tutto ciò.
Ripeto non si invade così un pianeta, guardi io ne ho sentite di invasioni, quella che più mi fece sbellicare dalle risate fu quella del regista Shyamalan.


Signs?

- Bravo! Signs, qando l'ho visto mi sono talmente arrabbiato che rivolevo indietro i soldi.
Era imbarazzante. Ti organizzi, fai un entrata scenica con queste astronavi che compaiono nei cieli di tutto il mondo e poi?
Non sono serviti nemmeno i missili, bastava l'acqua, in pratica li mandavi via con la pompa del giardino! Erano allergici all'acqua.
Credevo che la classe degli alieni, avesse toccato il fondo, poi Bendis ha richiamato noi, e incredibile a dirsi, abbiamo fatto anche peggio.


Bendis | Yu 'Secret Invasion' - Panini Comics / Marvel Comics


Non la mette giù in pò dura?

- Ma no! Le guerre non si fanno mica così. Qualsiasi idiota te lo potrebbe dire. Quella della "Guerra dei mondi", quella è un invasione. Piegare il nemico. Capisco che la nostra caratteristica principale è quella di essere dei mutaforma, ma pretendere di tenere in piedi una trama solo su questo, solo sull'infiltrazione, beh non va. Diventa monotona, come Dragonball Z.
E poi durante l'invasione abbiamo mandato questi filmati in mondovisione dicendovi di stare calmi, di accoglierci tranquilli,  di accettare il cambiamento e i suoi benefici, che a nessun umano veniva fatto del male... questa è una delle cose che mi ha dato più fastidio, ho capito imitarvi, ma imitarvi anche nell'ipocrisia...
Parliamo chiaro: siamo qui perchè non abbiamo più un pianeta e vogliamo il vostro, potenzialmente abbiamo i mezzi per prendercelo e ce lo prenderemo, non mette più paura una cosa del genere?
La missione di pace è un termine che avete inventato voi.
Anche se a pensarci bene voi Italiani potevate anche starci, accettarci dico, o pensate di stare meglio? Anche voi qua avete un imperatore...
La nostra Regina voleva cominciare l'invasione da Roma.
"Così vedo il Colosseo e Piazza di Spagna, anzi mi ci prendo casa, faccio morire d'invidia tutte quelle ochette Kree con la puzza sotto al naso", così diceva.
Io mi sono opposto, ho pensato che se la nostra Regina se ne andava in giro sculettando per Piazza del Parlamento, vestita da Donna Ragno, poteva succedere che qualcuno gli proponeva qualche carica ministeriale...


Ah si è vero, la Regina Skrull in realtà si nascondeva da tempo sotto le vesti di Jessica Drake.

- Ah ma allora l'hai già letto? Ci pensi che siamo arrivati a sostituire anche Jarvis, la badante dei Vendicatori? Ma  a che serviva? E Bendis dice, lo useremo per prendere lo SHIELD, ma cosa c'entra? E come se qua volessi prendere il Vaticano e mi sostituisco a Concita De Gregori, la direttrice dell'Unità!
E poi non è servito a un granchè, per onore dell'originalità, la trama si dipana con gli interventi del solito Reed Richards con i suoi marchingegni (ormai ne ha uno per ogni evenienza) e il redivivo Thor che ci ha annientato!
Per come la vedo io questa invasione era come una partita contro la Juventus ai tempi di Moggi.
Mi sono letto un pò di tutto prima di Secret Invasion, e l'universo Marvel, opinione mia, è vittima delle sue stesse innovazioni:
La guerra civile, Cable capo di stato, Wolverine nei Vendicatori, Iron-Man più paraculo che mai.
Capitan America morto, Emma Frost fidanzata con Ciclope, i mutanti in estinzione, i Thunderbolts.
Sapete chi sono i Thunderbolts?
In pratica i peggiori super criminali dell'universo Marvel, riuniti in un gruppo alle dipendenze del governo. Zemo, Bullseye, Venom, Osborne e altri pendagli da forca.
Quando Bendis ci ha detto che aveva intenzione di scrivere una miniserie con protagonisti noi Skrull, ho pensato che questa invasione era in realtà una soluzione per riaggiustare le cose, che stavano un pò sfuggendo di mano.
E sicuramente in una maniera più plausibile di quella di Spiderman, che per riavere il suo anonimato è ricorso a Mefisto!
Invece no, l'invasione non ha avuto nessun risvolto risolutivo anzi, ci hanno pure ammazzato la Regina.
Gettando così le basi per un altro mega cross-over: THE DARK REIGN, ma chi ti credi di essere? Gandalf?
Infatti è andata che all'apice della battaglia Norman Osborne, inquadrato dalle televisioni del mondo intero ha fatto saltare la testa alla nostra Regina diventando, l'eroe del mondo, e il presidente, licenziando Stark, e sciogliendo lo SHIELD gli consegna la responsabilità di comando dell'intero parco eroi Marvel registrato, si avete capito bene, ad Osborne.
Il primo Goblin.
Senza contare che la soluzione narrativa mi sà anche di già visto, se hai mai letto KINGDOME COME della DC.


Ossia?

- Magog viene eletto difensore di Metropolis perchè uccide il Joker dopo che ha fatto una strage al Daily Planet, cosa che Superman non ha mai avuto il coraggio di fare.
Insomma quando il gioco si fa duro i duri cominciano a giocare.


Quindi in finale?

- In finale evitate, specie chi si aspettava un pò di ordine nel nuovo universo Marvel, rimarrà parecchio deluso, chi si aspettava di vedere il ritorno di Steve Rogers, magari tenuto prigioniero da noi su qualche pianeta dell'impero, e sapere così che avevano ammazzato uno Skrull, dovrà rassegnarsi Steve Rogers apparentemente è morto. O chi si aspettava che Stark fosse un clone che ha organizzato la registrazione per dividere gli eroi, niente di tutto ciò, qualsiasi cosa abbiano in mente, beh io me ne tiro fuori, anzi guardi passo alla concorrenza. Sto partecipando a vari casting, Dylan Dog, Nathan Never vedremo, ho sempre sognato di fare la comparsa in una storia di Zagor, sto aspettando una risposta dalla Bonelli anche se non so proprio come infileranno un Alieno nel vecchio west dei trappers, forse se chiamano Byrne, ora devo salutarla, mi aspettano per un provino per Julia.
La saluto, se proprio deve leggere qualcosa dia un occhiata a "Vecchio Logan" di Millar e Niven, gli stessi autori di CIVIL WAR, quello non l'ho ancora letto, l'ho solo sfogliato, però non sembra niente male.
Grazie, la ringrazio davvero per la sua disponibilità. E arrivederci...

Nessun commento:

Posta un commento